Cerca nel Sito

Legge di stabilità 2016

La legge di Stabilità 2016 è stata pubblicata come Legge n. 208 del 28 dicembre 2015 nella Gazzetta Ufficiale n. 302 Serie Generale Supplemento n. 70 del 30 dicembre 2015.

image_pdfimage_print

In allegato il testo del provvedimento, che entra in vigore domani 1° gennaio 2016, salvo quanto specificamente diversamente previsto.

E’ una finanziaria molto ricca e articolata, un articolo con 999 commi!

- Abolita la Tasi sulla casa destinazione ad abitazione

- Riduzione dell’Imu per le case in comodato tra genitori e figli a determinate condizioni

- Abolita l’Imu per le case delle coop destinate agli studenti

- Abolità l’IVIE sulla prima casa all’estero

- Possibilità di usufruire dell’imposta di registro ridotta anche se si acquista prima di vendere

- Detrazione d’imposta per gli acquisti di immobile di classe energetica A o B

- Acquisto dell’abitazione in leasing agevolato soprattutto per i giovani con meno di 35 anni

- Terreni agricoli senza Imu, si ritorna al vecchio regime

- Aumento coefficiente rivalutazione terreni per i non agricoltori

- Ammortamenti maggiorati

- Patent box

- Rivalutazione dei beni d’impresa

- Via l’Imu sugli imbullonati

- IRES al 24 per cento ma solo dal 2017

- Novità per l’emissione di note di credito IVA

- IVA al 4 per cento anche per i periodici on line

- IVA al 5 per cento per le prestazioni delle coop sociali

- Bonus per la rottamazione degli autocaravan

- Abolita la supertassa sulle barche

- Esenti da imposte le borse di studio Erasmus

- Ristrutturazioni e risparmio energetico con aliquota maggiorate ancora per un anno

- Bonus del 65 per cento cedibile dai soggetti incapienti

- Agevolazioni per gli arredi per le giovani coppie

- Reddito da lavoro dipendente per i soci delle coop artigiane

- A regime l’imposta sostitutiva sui premi di produttività

- Prorogato il regime fiscale agevolato per i laureati che rientrano dall’estero

- No tax area per i pensionati a 8.000 euro

- Art bonus senza più scadenza

- A regime la detrazione per le spese di mediazione

- Torna la rivalutazione di terreni e partecipazioni con aliquota raddoppiata

- I dati sanitari nella dichiarazione precompilata

- Fissata per decreto la detrazione per le spese per le università non statali

- Responsabilità solidale per i CAF

- Credito d’imposta per la telesorveglianza

- Bonus per l’acquisto di strumenti musicali

- Due per mille per associazioni culturali

- Trattamento fiscale contributi volontari a consorzi obbligatori

- Cambia il regime forfettario che diventa piu’ conveniente e sostituisce definitivamente il regime di vantaggio

- Niente IRAP per i medici convenzionati

- Compensazione fiscale per gli avvocati

- Un anno in più anche per l’accertamento sulle imposte sui redditi e Iva

- Deducibilità ordinaria per i costi con i paradisi fiscali

- Criterio univoco per identificare i Paesi a fiscalità privilegiata

- Canone tv nella bolletta elettrica

- Aumento soglia per il contante e obbligo di pagamenti elettronici

Link all’art.

Guarda anche

Share This Post

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>